Pratiche Edilizie
Pratiche edilizie
Prestazione Energetica costi
Prestazione energetica
Valutazione rendita catastale
Conformità Impianti
Visure Catastali
Planimetria catastale
 
 

Documento Valutazione Rischi

Documento Valutazione rischi onlineEntro il 30 Giugno 2013 tutte le imprese devono, ai sensi del dell' art. 29, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, dotarsi del documento di valutazione dei rischi brevemente chiamato DVR. Le sanzioni per la mancata redazione del documento:

per omessa redazione del DVR: arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da € 2.500 a € 6.400. La pena è aumentata a 4/8 mesi nelle aziende a rischio di incidente rilevante e con l`esposizione a rischi biologici, cancerogeni/mutageni, atmosfere esplosive;

per incompleta redazione del DVR con omessa indicazione delle misure ritenute opportune al fine di garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza, misure di prevenzione e protezione, dispositivi di protezione individuale, procedure sulle misure da adottare e distribuzione dei compiti e delle responsabilità: ammenda da € 2.000 a € 4.000;

per incompleta redazione del DVR con omessa indicazione sulla relazione della valutazione di tutti i rischi, l'individuazione delle mansioni che espongono i lavoratori a risborachi specifici o richiedono riconosciuta capacità professionale, specifica esperienza ed adeguata formazione: ammenda da € 1.000 a € 2.000.

Acerten in collaborazione con POS-PIMUS ha elaborato un pratico software online per la redazione del DVR, compilando un breve form sarà possibile in pochi passi avere il proprio D.V.R. standardizzato in formato pfd pronto all' uso e conforme alla normativa vigente.

Si raccomanda una volta salvato il proprio DVR di autoinviarlo al proprio indirizzo email tramite  posta certificata PEC in modo da poter dimostrare una data certa della redazione del documento.

Attualmente abbiamo predisposto il documento di valutazione dei rischi standardizato limitatamente al settore dei cantieri edili.

Come si fà? Bisogna registrarsi al sito www.pos-pimus.it approffittando dei 15 gg gratuiti, accedere e di seguito completare i dati aziendali seguendo i menu:

anagrafica impresa

organigramma

e poi DVR, in podchi minuti avrete realizzato il vostro DVR , salvatelo e automandatevelo via PEC per avere la data certa.

L'importo per la redazione del documento di valutazione dei rischi è GRATIS per chi si iscrive al sito www.pos-pimus.it

Vi consigliamo di provare anche il servizio POS o PIMUS perchè molto efficace , semplice e veloce, chi  prova il servizio non lo ha lasciato  più !

 

 

 

NEWSFLASH

Clicca sul seguente link per il video su obbligo ceertificato energetico anche per annuncio affitto immobile

Clicca sul seguente link per il video su come calcolare l'IMU

Dopo l'IMU arriva l'IMU BIS Video Imu Bis